Bonifica da amianto con confinamento

Tra le diverse tecniche di bonifica amianto che è possibile adottare per rendere una struttura innocua per l’ambiente circostante e per tutte le persone che vivono o semplicemente transitano nei dintorni, una delle più economiche è sicuramente il cosiddetto “confinamento”.

La tecnica del confinamento dell’amianto può essere adottata nel caso in cui si debbano bonificare delle strutture in amianto piuttosto ampie, quali ad esempio coperture di capannoni ed edifici di ogni genere.

Attraverso il confinamento, in pratica, si incapsulano tutti gli elementi in amianto interessati dal processo di sfaldatura. Così facendo il processo di deterioramento del materiale continua innoquamente all’interno del rivestimentosenza costituire più un rischio per la salute pubblica e per l’ambiente.